COME ALLENARSI CON I PESI

In questi giorni ho ricevuto molte domande e richieste di spiegazione su quali pesetti utilizzare per gli esercizi di tonificazione proposti nella nostra piattaforma Balla&Snella Online.

 

Ti spiego qui quali sono secondo me quelli più adatti alle donne che vogliono dimagrire con noi e quelli che utilizzo anch’io su suggerimento del mio personal trainer molto personale 😉

 

Intanto dico una cosa, ovvia, ma … la dico?

 

I manubri (o pesi) si acquistano in coppia. Io li ho trovati rosa!

Scegli tu il peso che desideri e via si parte. (Vanno da 1 a 10 kg).

 

Qualche caratteristica?

I pesi sono in ghisa rivestita di neoprene, quella plastica colorata, morbida e piacevole al tatto che non scivola e non si rovina.

Almeno, quelli che uso io sono così 😉

 

Sono attrezzi da palestra ma non considerarli accessori ad uso esclusivo dei culturisti! Ovvio, loro sollevano i palazzi ma hanno un ideale estetico diverso dal nostro.

Se li scegli da 1 kg o 2 kg sono perfetti se vuoi allenare la parte superiore del corpo e avere bicipiti, tricipiti, e deltoidi più forti e tonici, e se non vuoi imbarazzarti nell’indossare una canotta o un top che mette in evidenza quell’antipatica “ciccia che balla” nelle braccia.

Quelli che consiglio alle mie allieve li ho trovati qui

Generalmente sono di forma esagonale e questo li rende stabili e non rischierai di vederli rotolare se li appoggi a terra.

Io li uso spesso sul mio parquet e ti posso dire che non lo hanno mai rovinato. Ci hanno fatto più segni il lupo cecoslovacco e la gattina che vivono con me…

 

Ma come utilizzare i pesetti da 1 o 2 kg?

Se segui il nostro percorso online Martina, nel suo Modulo SuperTonificazione, propone esercizi con i pesi. Ciò che propone lei, è la giusta modalità.

Il mio consiglio è di controllare la velocità di esecuzione degli esercizi ed il numero delle ripetizioni.

I nostri muscoli con caratteristiche anatomiche femminili, possono riacquistare tono eseguendo movimenti lenti e controllati, con un numero di ripetizioni medio-alto (minimo dodici, massimo venti).

Per tonificare e dimagrire occorre che il muscolo lavori lentamente contrariamente a quanto credono in molti.

Ovviamente per dimagrire nelle braccia e tonificarle, oltre all’allenamento dovresti controllare anche l’alimentazione.

E’ sulle braccia, infatti, che va ad immagazzinarsi il grasso in eccesso.

In questo punto, inoltre, la pelle è molto sottile e, soprattutto se ti dimentichi di idratarla con costanza, diventa ancora meno elastica e meno tonica… e allora si che sono guai.

Ma di questo parleremo in altre occasioni.

Per oggi è tutto.

Alla prossima.

 

Miriam

Leave a Reply